SARDIGNA NATZIONE INDIPENDENTZIA - UNIDADE INDIPENDENTISTA

Su Forum de sos Indipendentistas Sardos / Il Forum degli Indipendentisti Sardi


    Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Condividi
    avatar
    sardignaruja

    Messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : Thattari

    Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  sardignaruja il Gio Giu 11, 2009 3:11 am

    All’attenzione degli organi d’informazione

    In data mercoledì 10 giugno 2009 è stato arrestato a Roma il compagno Bruno Bellomonte, dirigente nazionale membro del Direttivu Politicu Natzionale dell’organizzazione a Manca pro s’Indipendentzia.
    Dalle notizie frammentarie che abbiamo ricevuto il compagno Bruno Bellomonte è uno dei cinque arrestati per un’inchiesta dell’Antiterrorismo italiano che indaga presumibilmente su organizzazioni legate alle Brigate Rosse – Partito Comunista Combattente.
    L’accusa a suo carico e a carico degli altri arrestati parrebbe essere quella di partecipazione a banda armata e associazione sovversiva, per quanto, ripetiamo, le informazioni in nostro possesso sono ancora molto vaghe e frammentarie.
    A Manca pro s’Indipendentzia, organizzazione comunista indipendentista in lotta per l’indipendenza nazionale della patria sarda e per la liberazione del Popolu Traballadore Sardu, rivendica con forza l’appartenenza del compagno Bruno Bellomonte alla propria e solo alla propria struttura organizzativa ed al Movimentu de Liberazione Natzionale Sardu più in generale.
    Il compagno si è sempre distinto nelle lotte anticolonialiste ed indipendentiste che l’organizzazione a Manca pro s’indipendentzia ha in questi anni portato avanti per la liberazione nazionale e sociale del nostro popolo; la sua eccellente condotta rivoluzionaria è sempre stata alla luce del sole e non ha mai avuto alcunché di clandestino né di armato.
    Denunciamo ancora una volta energicamente i reiterati tentativi delle Forze d’Occupazione Italiane di intossicare l’opinione pubblica cercando di far passare la nostra organizzazione per una struttura composta da compagni dediti alla lotta armata!
    Come già visto nel clamoroso flop repressivo del 2006 denominato Operazione Arcadia, niente è mai stato provato né dimostrato (nonostante l’ingiusta prigionia di nostri 10 militanti) dai perfidi veleni colonialisti che il potere italiano periodicamente riversa su un’organizzazione come la nostra, che di altro non vive se non di una stretta militanza al fianco del popolo sardo!
    Chiamiamo tutte le forze coscienti della nostra nazione, tutti i lavoratori e gli anticolonialisti a stringersi in un abbraccio di solidarietà e protesta con la nostra organizzazione per dire NO alle continue operazioni terroristiche dell’occupante italiano verso le organizzazioni indipendentiste!

    SOLIDARIETA’ AGLI ARRESTATI DEL 10 GIUGNO!
    VIVA LA LOTTA PER L’INDIPENDENZA!
    VIVA LA LOTTA PER IL SOCIALISMO!


    A Manca pro s’Indipendentzia
    Direttivu Politicu Natzionale
    Nugoro, 10/06/09
    www.manca-indipendentzia.org

    https://www.facebook.com/home.php?ref=home#/event.php?eid=90263829199&ref=mf

    Marku

    Messaggi : 306
    Data d'iscrizione : 26.02.09
    Età : 66
    Località : Bidha'e Cresia

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  Marku il Gio Giu 11, 2009 10:20 am

    Saludi Cristianu, a parti de dhi si 'onai sa solidadiedadi, d'onia intanti s'arrellogiu reprissivu italiota s'arregordara, po fai abiri po fintzas a s'ospiti istrangiu chi dhoi tenint custas dis, arregordara sempri e de prus is arrestus fatus giai de su 1982, "complotto separatista", complici sa Libia de Ghedafi, apustis is arrestus de su 2006, ant postu in craru ancora de prus ca cust'istadu est fertu a conca. Sinis scetti? Custu sistema chi est assimbillendi sempri de prus a una ditadura, est in circa de si poni asuta'e is peis su codice penali, magistruas, stampa e oppositzioni, po cussu chi nd'est abbarrara. FORTZA PARIS, cumpangius, nosus dhu scieus ca seis innocentis. Saludus indipendentistas.
    avatar
    sardignaruja

    Messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : Thattari

    chi è Bruno..

    Messaggio  sardignaruja il Gio Giu 11, 2009 12:43 pm

    Per capire il significato dell’arresto di Bruno Bellomonte (dirigente di a Manca pro s’Indipendentzia) è necessario fare una piccola premessa per chi non conosce Bruno.
    Bruno ieri è stato arrestato con l'accusa di tramare con le Br contro il G8.
    Vogliamo sottolineare come il nostro compagno fosse già stato arrestato una volta nel 2006 (operazione Arcadia), tenuto in prigione e poi rilasciato perché gli erano stati imputati degli attentati in un periodo in cui era fuori dall'Italia e, per fortuna, grazie a un timbro marocchino sul passaporto lo aveva dimostrato.
    Il compagno in questione insieme ad altri era sotto costante controllo dei Servizi Segreti e ne era consapevole.

    Questa è l'ennesima campagna repressiva che la sinistra anticolonialista sarda deve subire: una caccia alle streghe che si concluderà come due anni fa con un nulla di fatto.
    Nel frattempo però le facce e i nomi dei compagni vengono sbattute in prima pagina e indicati come mostri.
    avatar
    Europeista

    Messaggi : 218
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : U.R.N. Sardinnya ONLINE

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  Europeista il Gio Giu 11, 2009 1:35 pm

    Adesso al di là di Bellomonte che spero certamente sia innocente, è un dato di fatto che ci siano ambienti dell'intelligence molto portati alla delegittimazione.
    La prova ne è stata la relazione parlamentare di inizio anno in cui si è fatto un minestrone dialettico tra indipendentismo Sardo ed eversione con riferimento al G8.

    Su una cosa non sono informato, AMPI ad esempio, ha mai valutato la possibilità di avviare una causa per diffamazione?
    Avete valutato se ve ne sono gli estremi?
    avatar
    sardignaruja

    Messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : Thattari

    guerra sporca

    Messaggio  sardignaruja il Gio Giu 11, 2009 1:54 pm

    c'è una causa per falso ideologico proprio in merito all'arresto di Bruno del 2006 (era fuori quando la polizia lo ipotizzava in Sardegna). poi non so. è in mano ai nostri avvocati.

    questa operazione è veramente un atto di guerra sporca che mi fa rabbrividire.. e ieri la digos ha avuto il coraggio di dirmi che "loro non ce l'hanno con aMpI, che condividono addirittura alcune idee"..

    Marku

    Messaggi : 306
    Data d'iscrizione : 26.02.09
    Età : 66
    Località : Bidha'e Cresia

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  Marku il Gio Giu 11, 2009 3:22 pm

    Oh Cristianu, comuncas bisongiara a sitai meda ma meda attentus, poita ca cun d'unu capu de guvernu chi biri comunistas in donia logu...no isciu chi mi seu isprobigau?! Po mei abbarrara de fai calincuna manifestara manna contras a custa sorti de ditadura! Saludus indipendentistas.
    avatar
    sardignaruja

    Messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : Thattari

    arcolo dei circoli di emigrati!!

    Messaggio  sardignaruja il Gio Giu 11, 2009 3:48 pm

    Altri arresti per terrorismo, altre montature, altri patrioti sardi nelle galere italiane
    Condividi
    Oggi alle 13.59
    Nella giornata di ieri, e' stata svolta dalla DIGOS di mezza Italia un'operazione antiterrorismo che ha portato all'arresto di 6 persone accusate di stare progettando attentati contro il G8 che si sarebbe dovuto svolgere a La Maddalena questo Luglio. Gli arresti sono stati effettuati a Roma, Genova e Milano e gli inquirenti sarebbero arrivati ai 6 attraverso intercettazioni partite dal 2007.

    Le notizie date dalle agenzie e dai telegiornali sono abbastanza diverse tra loro e cercano di non far emergere alcuni particolari che sono pero' assai interessanti. Si parla di un intero arsenale costituito da bombe, pistole e mitragliette; su alcune agenzie solo di mitragliette, su altri giornali ancora di niente. Ma al di la' di questo c'è dell'altro.

    Tra gli arrestati, infatti, vi e' un dirigente del direttivo politico di a Manca pro s'Indipendetzia già arrestato nel 2007 nella tristemente famosa operazione “Arcadia”. Questa mirava a decapitare l'organizzazione indipendentista sarda con 10 arresti e una cinquantina di perquisizioni. Bruno venne messo in carcere per poi venire liberato qualche giorno dopo in quanto il suo passaporto dimostrava che all'epoca degli attentati si trovava in terra marocchina. La stessa operazione Arcadia si e' rivelata un flop totale, intercettazioni mute e prove granitiche che sono evaporata al primo sole di Agosto.

    Sono passati quasi tre anni e di quel processo non si sa ancora nulla. Quello che si sa e' che 10 compagni hanno subito la galera, di questi 8 hanno perso 10 mesi della loro vita in carcere perché c'era la possibilità di reiterazione del reato. In questi tre anni dagli arresti la polizia italiana non si e' mai stancata si cercare, controllare e stare col fiato sul collo agli indipendentisti. Ci sono stati continui ritrovamenti di microspie nelle macchine e nelle case dei militanti indipendentisti, ma anche nelle sedi dell'organizzazione, apparecchi sofisticatissimi che pero' non sono mai stati chiesti indietro dagli inquirenti. Bruno sapeva quindi benissimo di essere sotto controllo, sorvegliato in ogni suo spostamento.

    Ma c'è stato anche qualcos'altro oltre a questo. Da dopo gli arresti, quell'organizzazione che volevano morta decapitata ha saputo reagire e crescere. Al suo fianco durante le manifestazioni di solidarietà centinaia di sardi sono scesi in piazza e poi migliaia di essi hanno dato il loro voto durante le ultime regionali e molti di più hanno seguito le indicazioni date dai partiti indipendentisti alle ultime Europee, l'astensione. La Sardegna, infatti, e' stata la terra con la più alta astensione alle urne, solo il 40 % degli aventi diritti al voto si sono recati ai seggi.

    Colpire Bruno oggi vuol dire anche colpire le migliaia di persone che gravitano intorno all'indipendentismo sardo.
    avatar
    Europeista

    Messaggi : 218
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : U.R.N. Sardinnya ONLINE

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  Europeista il Gio Giu 11, 2009 4:28 pm

    e ieri la digos ha avuto il coraggio di dirmi che "loro non ce l'hanno con aMpI, che condividono addirittura alcune idee"..

    Di AMPI non lo so, del nazionalismo Sardo sì, ad esempio persino noi abbiamo diversi lettori che sono anche agenti di polizia e carabinieri, oltre a militari della Brigata Sassari e della Marina (di cui alcuni membri di U.R.N.) perché hanno capito che la Questione Sarda riguarda tutti. E non c'è alcuna guerra allo stato, anzi, sul piano federalista l'intelligence dovrebbe essere ben felice di veder rimodernata questa repubblica delle banane!

    Sull'ANSA si afferma che Bellomonte doveva incontrare l'ex BR Fallico, è questo che preoccupa. Spero Bellomonte abbia tempi e modi per smentire questa cosa perché un qualsivoglia collegamento politico con quel signore non sarebbe una cosa positiva.
    avatar
    juanna maria

    Messaggi : 319
    Data d'iscrizione : 03.02.09
    Località : potene secare tottu sos frores...ma non potene prennere su beranu

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  juanna maria il Gio Giu 11, 2009 5:06 pm

    da quello che ho letto sui giornali, da una parte si parla di arsenali da altri di una bomba e in altri niente

    che dire? manca credo un mese al g8

    l'altro giorno il forum "brincaiat" (saltava) sarà un caso? Cool

    zdanov

    Messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 12.04.09

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  zdanov il Gio Giu 11, 2009 9:20 pm

    Io, Marmotta Francesco, conosciuto su questo forum col nickname zdanov, ieri dalle ore 16,35 fino ale ore 21 ho avuto una perquisizione da parte della polizia di stato in servizio alla digos di Roma, coadiuvati dalla digos di Cagliari e dalla digos di Nuoro, nell'ambito del procedimento penale Nr.34177/07 N R.G. notizie di reato emesso l'8.06.2009 dalla procura della repubblica presso il tribunale di Roma, a firma del P.M. Pietro Saviotti e del P.M. Erminio C. Amelio "per la ricerca di armi,materiale documentale, cartaceo o su supporto magnetico, mezzi di comuncazione riconducibili alle attività illecite" in quando essi ritengono che esista un sodalizio eversivo ricavato dalla mia amicizia fraterna con Luigi Fallico. Alla quale amicizia io non rinuncio e non la rinnego. Do la mia solidarietà a Bruno Bellomonte e ai compagni colpiti dalla repressione. Tengo a precisare che io ancora sono sottoposto ad indagine di polizia scaturita nel 2006 con la ormai nota operazione Arcadia.
    Dopo la perquisizione, sia a casa che in auto, mi hanno sequestrto il computer, il telefonino e materiale cartaceo.
    Viva la lotta per il socialismo e l'indipendenza
    avatar
    Europeista

    Messaggi : 218
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : U.R.N. Sardinnya ONLINE

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  Europeista il Gio Giu 11, 2009 10:38 pm

    Ma che cazzo c'entra l'indipendentismo Sardo con questo Fallico?

    Chi rivendica amicizie con certi signori estranei alla Sardegna ed alla democrazia, per cortesia, stia lontano da questi spazi.
    avatar
    sardignaruja

    Messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : Thattari

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  sardignaruja il Ven Giu 12, 2009 9:54 am

    ma che c'entra? Bruno e Francesco sono compagni di origine non sarda!! uno siciliano l'altro abruzzese.. sono compagni che hanno fatto le lotte negli anni settanta in Italia e che ovviamente conoscono molte persone.. anche Barbara Palombelli ha detto l'altro giorno che conosce molte persone con cui ha rapporti cordiali che hanno fatto scelte di lotta armata negli anni settanta. io non so se Bruno conoscesse o no Fallico e neppure chi sia questo signore e se sia o meno quello che dicono i media. il problema è che qui a seconda della persona con cui prendi il caffè ti sbattono detro!!

    Sapadu 13 in Tatari, manifestada pro su patriottu sardu Bruno Bellomonte. Arrestau su 10 de lampadas. Partentzia dae sa pratta de s'istatzione de sos trenos a sas 19:00. Fachie zirare!

    Sabato 13 a Sassari, manifestazione per il patriota sardo Bruno Bellomonte. Arrestato il 10 di luglio. Partenza dalla piazza della stazione dei treni alle 19:00. Fai girare!

    Marku

    Messaggi : 306
    Data d'iscrizione : 26.02.09
    Età : 66
    Località : Bidha'e Cresia

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  Marku il Ven Giu 12, 2009 11:14 am

    Oh, piccioccus, totu custa chistioni de armas, bombas e totus is pugnalaras varis, m'arregordant po fintzas'e s'arrestu de Mesina apustis de s'iscecustru de Farouk! A sa Lega dh'est andau beni s'arrisultau eletorali, a pitzus de ordini, fortza, mundadura etnica. Po fai a biri ca issus funt bravus, intamus de arrestai mafiosus scetti, depint fai a biri ca nci funt ancora BR e, si no nci funt bisongiara a fai de totu de ndi circai! Si pensu ca in cust'italiedha ant bocciu personas cumenti'e Tobagi, D'Antona, Biagi, ca no bandant in galera is responsabilis de is mortis in su trabballu, chini furara dinai publicu, isfrutara su bagassumini, andant cun is picciochedhas, bollint eliminai is partidus, su parlamentu, sa stampa, sa magistradura, dhu nanta aminculu a Mussolini! Saludus indipendentistas.
    avatar
    Europeista

    Messaggi : 218
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : U.R.N. Sardinnya ONLINE

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  Europeista il Ven Giu 12, 2009 1:19 pm

    Di sicuro per la maggiorparte dell'indipendentismo Sardo non sono "compagni" coloro i quali hanno solidarizzato con la lotta armata ed arrivano da fuori....
    Non solo: Questo arrivare da fuori lascia spazio a molte interpretazioni.
    avatar
    *sardus.filius*

    Messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 03.02.09

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  *sardus.filius* il Sab Giu 13, 2009 1:34 am

    solidarietà a Bruno, per il quale sarei disposto a mettere la mano sul fuoco sull'innocenza, ma, lo hanno incastrato.
    Mi è arrivato un SMS che mi avvisa di una marcia che partirebbe domani dalla staz. di SS ma non potrò intervenire perchè impegnato nel CN a Santa Giusta, nel quale cercherò di trovare un momentino tra i tempi dell'ordine del giorno, per ricordare la vicenda di Bellomonte ed esprimermi pubblicamente la mia più sincera solidarietà. Ora occorre organizzarci, sensibilizzare l'opinione pubblica e, la marcia, mi pare troppo dispersiva, occorre concentrarci in un punto (una piazza) e trovarci tutti li (possibilmente anche quelli della Digos) per manifestare tutta la nostra disapprovazione, la preoccupazione e .... la delusione. Con questa azione di giustizialismo politico dimostrano che i progressi fatti dall'indipendentismo sardo, progressista e libertario, iniziano a dare fastidio e cercano, come sempre, di tarpargli le ali. Oggi ho letto i giornali e .... certo che gliel'hanno piazzata bene (povero Bruno) ma, se vero è che stiamo facendo politica, dobbiamo rispondere civilmente alle provocazioni. Sono preoccupato, ve lo devo confessare, ma non mi interessano le congetture questurine, quanto mi preoccupa quello lì (Bruno), folle com'è (è uno che ci crede forse quanto me) quello è capace di dichiararsi prigioniero politico, fare lo sciopero della fame e .... lasciarsi morire emulando Bobby Sands. Se dovesse passargli per la testa una pazzia simile, ve ne prego, distoglietelo, noi lottiamo per la vita e la morte vorremmo tenerla il più possibile lontano da noi e dai nostri cari!
    avatar
    sardignaruja

    Messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : Thattari

    non vi preoccupate

    Messaggio  sardignaruja il Sab Giu 13, 2009 5:05 am

    state sereni!!! Bruno è un patriota di a Manca e con a Manca risponderemo a questa infame provocazione nella maniera èiù intelligente e profiqua possibile.

    finzas s'indipendentzia!

    ruja

    Messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 13.06.09

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  ruja il Sab Giu 13, 2009 9:03 am

    Prima di tutto un saluto a tutti i patrioti: è la prima volta che scrivo in questo forum.
    Mi presento, sono una patriota comunista che si sente di dire la sua su questa vicenda. Tanto per essere più chiari sono la moglie di Zdanov e voglio ringraziare Sardigna Ruja per le spiegazioni e la vicinanza dimostrata.
    Dall'intervento di Zdanov non risulta che solidarizza con la lotta armata, ma che dal suo cognome è evidente che ha origini non sarde, quindi è venuto da fuori.Chiarisco meglio questo ultimo punto: è venuto da fuori perchè è sposato con me che sono sarda, ed ha rinunciato a un lavoro fisso a Roma. Vive qui dal dicembre 1991.
    Da subito ha voluto capire le motivazioni politiche che permettono l'esistenza del movimento di liberazione nazionale in Sardegna. Una volta presa coscienza della realtà Sarda ha iniziato a dare il suo contributo alla lotta di liberazione nazionale. Il suo agire politico è stato ed è pubblico, cioè la sua militanza si svolge dentro quegli spazi conquistati con la lotta antifascista 1943/1945 fino alle lotte attuali. In tutte le iniziative ha messo la sua faccia, il suo nome e cognome. Nel suo scritto ha rivendicato la sua amicizia con Fallico, non la sua comunanza organizzativa, quale che essa sia. Forse rinnegare una amicizia,una conoscenza, per qualcuno è onorevole, ma conoscendo Zdanov di sicuro non lo è.
    Dunque non capisco quanto segue per questa questione, (e scritto da uno che si dichiara patriota) cioè: "......Non sono compagni coloro i quali hanno solidarizzato con la lotta armata ed è arrivato da fuori.Non solo: questo arrivare da fuori lascia spazio a molte interpretazioni."
    Distinti patrioti queste affermazioni,secondo il mio modesto parere, lasciano, loro sì, spazio a molte interpretazioni. Fatele voi se lo ritenete opportune. Chiudo dicendo che sono fiera di essere moglie e compagna di Zdanov e di averlo accanto come sarda.

    Solidarietà a Bruno Bellomonte e agli altri colpiti dalla repressione.
    Viva la lotta per l'indipendenza e il socialismo.
    No alle provocazioni da qualsiasi parte arrivino.

    PS: per il forumista Europeista:il mio tempo è prezioso: quindi non sprecherò nemmeno un decimo di secondo a rispondere alle tue ulteriori prese di posizione

    ruja

    Messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 13.06.09

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  ruja il Sab Giu 13, 2009 9:59 am

    Una precisazione: il mio compagno Francesco Marmotta non è indagato.
    avatar
    Europeista

    Messaggi : 218
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : U.R.N. Sardinnya ONLINE

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  Europeista il Sab Giu 13, 2009 1:07 pm

    Ruja, niente di personale e grande rispetto per le vostre discutibili idee, ma avete amicizie molto più discutibili delle idee.
    Se ad esempio avessi un'amico che vorrebbe fare la "rivoluzione" (o presunta), prima lo invito a desistere, dopo se non cambia idea, tanti saluti!...
    Almeno questo sarebbe l'orientamento da tenere se si è convinti della validità del metodo democratico.
    Ci sono dei confini oltre i quali non ci sono simpatie che tengano.

    Sardus, hai mai pensato che all'intelligence non gliene frega nulla dell'area marxista dell'indipendentismo?
    Perché non produce risultati, nè politici e nè sociali.
    Attaccare l'immagine dell'indipendentismo oggi a livello mediatico significa attaccare la parte riformista dell'indipendentismo -che ha superato la lotta di classe- per frenarne l'avanzata.
    Ma non è detto che sia così, potrebbe anche essere la temporanea voglia di gloria di qualche magistrato annoiato, oppure la grossolana tendenza di qualche autorità centrale a mostrare ai servizi di sicurezza di altri paesi (in prossimità del G8) che c'è competenza e serietà sul piano della prevenzione.
    avatar
    juanna maria

    Messaggi : 319
    Data d'iscrizione : 03.02.09
    Località : potene secare tottu sos frores...ma non potene prennere su beranu

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  juanna maria il Sab Giu 13, 2009 6:10 pm

    la seconda che hai detto, per la prima volta ci troviamo d'accordo

    per Ruja, tranquilla che già abbiamo capito quello che ha scritto zdanov
    c'è sempre qualcuno che poi lo interpreta como gli pare
    saludos

    pro sa manifestazione , mi dispiaghet ma non bi potto essere, ca non isto fisicamente in Sardigna

    Tziu Brunu LIBERU

    lutzedhu

    Messaggi : 39
    Data d'iscrizione : 06.02.09

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  lutzedhu il Dom Giu 14, 2009 9:11 am

    Europeista ha scritto:Di sicuro per la maggiorparte dell'indipendentismo Sardo non sono "compagni" coloro i quali hanno solidarizzato con la lotta armata ed arrivano da fuori....
    Non solo: Questo arrivare da fuori lascia spazio a molte interpretazioni.
    Arrivare dae foras no keret narrer nudha. SNI, po esenpiu, no at mai kircatu sa puretza etnica de sos militantes e sinpatitzantes suos. Su problema de custos indagatos, e ndh'est solu s'issoro, est si colandhe a zudissiu benin cundhennatos. Ma andhet goi o andhet gai no pesso ki po nois canbiet nudha. Jeo no m'intendho toccatu in manera particulare dae custa kistione, su tenpus at a torrare contos ma nois no amus de aispettare a nemos, depimus solu pissikire a issorvere, a manera nostra, sa pelea sarda ki est giai de sese abastantzia grae.
    avatar
    Europeista

    Messaggi : 218
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : U.R.N. Sardinnya ONLINE

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  Europeista il Lun Giu 15, 2009 11:11 pm

    Preciso che la frase sugli italiani non ha carattere etnico/razzista ma altro senso.
    Per il resto rimarco la solidarietà a Bellomonte che auspico innocente e l'assoluta distanza dal signor Fallico e da tutta la marmaglia che più o meno velatamente simpatizza (anche se solo pacificamente) con propositi rivoluzionari e non democratici l'avvento di una maggiore giustizia sociale.

    ruju

    Messaggi : 4
    Data d'iscrizione : 31.05.09

    solidarietà ai compagni

    Messaggio  ruju il Mar Giu 16, 2009 1:13 pm

    Voglio esprimere la mia solidarietà ai conpagni colpiti dalla repressione il 10 giugno: al Patriota Bellomonte, al compagno Luigi Fallico e tutti gli altri compresi gli indagati e i compagni che hanno subìto perquisizioni e sequestri di materiale (computer,telefoni ecc).
    Ancora una volta le forze di repressione colpiscono dei compagni senza uno stralcio di prova, sbattuti nelle prime pagine dei quotidiani mostrandoli come dei mostri feroci all'opinione pubblica, vogliono criminalizzare tutti i soggetti che non si riconoscono in questa società e lottano per cambiarla.

    LIBERTà PER I COMPAGNI

    LA SOLIDARIETà E UN ARMA USIAMOLA CONTRO CHI CI REPRIME
    avatar
    sardignaruja

    Messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : Thattari

    MANIFESTADA IN NUGORO

    Messaggio  sardignaruja il Mer Giu 17, 2009 2:36 am

    LIBERTADE!!!

    Il 10 giugno è stato arrestato a Roma il patriota sardo Bruno Bellomonte, con la motivazione fantasiosa di essere intenzionato a lavorare alla ricostruzione delle br. In realtà Bruno non è, né mai è stato, brigatista come l’Antiterrorismo sa bene. In realtà il compagno Bruno è uno dei massimi dirigenti di a Manca pro s’Indipendentzia, e probabilmente alle Forze d’Occupazione Italiane è questo che dà fastidio. I colonialisti e la loro polizia politica conoscono benissimo il valore e le capacità di questo compagno, ed è per questo che hanno costruito il mirabolante teorema-farsa con cui è stato arrestato. Credono che sia sufficiente imbastire un’accusa senza nessunissima prova, che sia sufficiente imprigionare arbitrariamente, credono che basti orchestrare una sceneggiata giornalistico-televisiva per riuscire a fermare la lotta di liberazione nazionale e sociale della patria sarda. Le decine e centinaia di Sardi che in tanti anni di lotta l’hanno conosciuto, sanno benissimo che il compagno Bruno lavora politicamente all’interno dell’organizzazione comunista indipendentista a Manca pro s’Indipendentzia. Se le Forze d’Occupazione Italiane pensano che costruendo un clima di intimidazione e di terrorismo mediatico possano riuscire a fermare la determinazione del compagno Bruno, o di a Manca pro s’Indipendentzia, o dell’indipendentismo sardo in generale, si sbagliano di grosso: possono riuscire ad arrestare un compagno, ma non potranno mai arrestare il cammino di un popolo verso la libertà!
    Esprimiamo la piena solidarietà agli arrestati in quella che definiamo come una vergognosa messinscena pubblicitaria, finalizzata sia a far credere all’opinione pubblica che le forze della repressione sono sempre pronte e che neutralizzano pericoli giorno e notte, e sia a continuare a far finire in galera chiunque non sia d’accordo con i padroni.
    Centinaia di persone si sono riversate nelle strade e nelle piazze di Sassari il 13 giugno, per gridare con forza la loro solidarietà nei confronti del compagno Bruno e nei confronti di tutti i compagni prigionieri, dimostrando all’invasore che la Natzione Sarda è un’entità matura, che non crede ai giochetti sporchi di chi vorrebbe mettere a tacere il dissenso politico con “brillanti operazioni” e arresti arbitrari.
    Ancora una volta chiamiamo a scendere in piazza la parte migliore del nostro popolo, la sua componente più cosciente, gli anticolonialisti, gli indipendentisti, i comunisti, gli antimperialisti, contro l’utilizzo dell’arresto politico come metodo di intimidazione nei confronti dell’indipendentismo sardo e dell’opposizione politica in generale.



    MANIFESTAZIONE
    Nugoro, sabato 20 giugno.
    Partenza ore 19.00 fronte Quadrivio.

    A Manca pro s’Indipendentzia
    Sede natzionale via Saffi 12 Nugoro, www.manca-indipendentzia.org
    avatar
    sardignaruja

    Messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : Thattari

    indirizzo Bruno.. scrivergli è importante!!

    Messaggio  sardignaruja il Dom Giu 21, 2009 2:46 pm

    Bruno è ancora in isolamento. ma può ricevere posta, sebbene vista con la censura. è importante scrivergli lettere e cartoline per fargli sentire il calore della nostra solidarietà politica e umana. è molto importante questo aspetto.. mi raccomando! non è necessario conoscere di persona Bruno per scrivergli!

    Bruno Bellomonte, Regina Coeli, via della Lungara 29 00165. Roma

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Sab Nov 17, 2018 10:44 pm