SARDIGNA NATZIONE INDIPENDENTZIA - UNIDADE INDIPENDENTISTA

Su Forum de sos Indipendentistas Sardos / Il Forum degli Indipendentisti Sardi


    Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Condividi
    avatar
    juanna maria

    Messaggi : 319
    Data d'iscrizione : 03.02.09
    Località : potene secare tottu sos frores...ma non potene prennere su beranu

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  juanna maria il Mar Giu 23, 2009 3:53 pm

    oje in su situ web de Irs b'atta una ispezie de comunicatu

    Rolling Eyes

    zdanov

    Messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 12.04.09

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  zdanov il Gio Lug 02, 2009 1:18 pm

    Un saluto a tutti i patrioti. Dopo il sequestro del mio computer da parte delle forze della repressione, attuato il 10 giugno, ne ho dovuto comprare un'altro e perciò, e solo per questo motivo, non ho potuto intervenire su questo forum come su altri. Innanzi tutto voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno dato la solidarietà, sia su questo forum, sia su altri e sia a viso aperto. Rinnovo altresì la solidarietà a Bruno, Luigi, Beniamino, Gianfranco, Massimo e a tutti gli altri colpiti dalla repressione e dico la mia posizione su quello che è accaduto.
    Nei giorni successivi al 10 Giugno la stampa, sia italiana che sarda, non si è fatta sfuggire l'occasione per gridare "è rinato il terrorismo", o come ha scritto un forumista su questo forum: "stare alla larga da questa marmaglia, cosa vengono a fare questi italiani che vivono in Sardegna, cacciamoli dal forum" e giù canagliate di questo genere. Questa si che è marmaglia, che emette sentenza di condanna preventiva, dando una sua interpretazione agli arresti, fornendo già gli elementi di accusa (ovviamente realizzati con la loro mercenaria forma mentis), insomma che presenta il pacco completo. Vediamolo questo pacco completo: telefonate di lavoro, partecipazione alla presentazione di un libro, discussioni sul G.8, le amicizie e gli affetti; insomma i rapporti sociali diventano per questa marmaglia elementi di prova che accertano la pericolosità dei compagni e vengono presentati come articoli del codice penale. Per me che sono estraneo ai concetti di innocenza o di colpevolezza, la repressione, gli arresti e le inchieste attuate dagli istituti della controrivoluzione preventiva servono per cercare di isolare, di escludere qui in Sardegna chi si batte per l'autodeterminazione del popolo sardo, e in Italia chi si batte per la realizzazione di una società socialista; tendono insomma a istaurare, loro sì, un clima di terrore per cercare di soffocare e impedire il rafforzamento delle forze politiche sia sarde che italiane che lottano quotidianamente per gli interessi del popolo lavoratore sardo e italiano; ed è in base a ciò che la mia solidarietà è incondizionata verso chi è colpito dalla repressione.
    Praticare la solidarità come attività politica.
    avatar
    Europeista

    Messaggi : 218
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : U.R.N. Sardinnya ONLINE

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  Europeista il Gio Lug 02, 2009 1:41 pm

    zdanov ha scritto:Un saluto a tutti i patrioti. Dopo il sequestro del mio computer da parte delle forze della repressione, attuato il 10 giugno, ne ho dovuto comprare un'altro e perciò, e solo per questo motivo, non ho potuto intervenire su questo forum come su altri. Innanzi tutto voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno dato la solidarietà, sia su questo forum, sia su altri e sia a viso aperto. Rinnovo altresì la solidarietà a Bruno, Luigi, Beniamino, Gianfranco, Massimo e a tutti gli altri colpiti dalla repressione e dico la mia posizione su quello che è accaduto.
    Nei giorni successivi al 10 Giugno la stampa, sia italiana che sarda, non si è fatta sfuggire l'occasione per gridare "è rinato il terrorismo", o come ha scritto un forumista su questo forum: "stare alla larga da questa marmaglia, cosa vengono a fare questi italiani che vivono in Sardegna, cacciamoli dal forum" e giù canagliate di questo genere. Questa si che è marmaglia, che emette sentenza di condanna preventiva, dando una sua interpretazione agli arresti, fornendo già gli elementi di accusa (ovviamente realizzati con la loro mercenaria forma mentis), insomma che presenta il pacco completo. Vediamolo questo pacco completo: telefonate di lavoro, partecipazione alla presentazione di un libro, discussioni sul G.8, le amicizie e gli affetti; insomma i rapporti sociali diventano per questa marmaglia elementi di prova che accertano la pericolosità dei compagni e vengono presentati come articoli del codice penale. Per me che sono estraneo ai concetti di innocenza o di colpevolezza, la repressione, gli arresti e le inchieste attuate dagli istituti della controrivoluzione preventiva servono per cercare di isolare, di escludere qui in Sardegna chi si batte per l'autodeterminazione del popolo sardo, e in Italia chi si batte per la realizzazione di una società socialista; tendono insomma a istaurare, loro sì, un clima di terrore per cercare di soffocare e impedire il rafforzamento delle forze politiche sia sarde che italiane che lottano quotidianamente per gli interessi del popolo lavoratore sardo e italiano; ed è in base a ciò che la mia solidarietà è incondizionata verso chi è colpito dalla repressione.
    Praticare la solidarità come attività politica.

    Mi spiace per quello che ti è successo ma la tua foga nel voler dare un'altro senso alle cose che dico non ci fa andare d'accordo, oltre ai tuoi passati insulti.
    Rileggendo il vecchio post capirai che per marmaglia si intende tutta quella serie di persone che simpatizzano (a parole) con metodi non democratici e che si avvicinano a persone come voi. Ce ne sono? Può darsi. E sono questi che poi danno l'assist a qualche funzionario idiota per avviare dei procedimenti giudiziari.
    Per il resto, non c'è nessun complotto dello stato contro l'indipendentismo perché non c'è alcuna inchiesta che li coinvolga direttamente, espressamente e mediaticamente. Non solo: Il Popolo Sardo ha condizioni socio-politiche e identitarie molto diverse da quelle di altre realtà che forse, da parte di qualcuno in AMPI, si vorrebbero emulare. Mi riferisco al vittimismo. Un conto è protestare giustamente per un arresto illegittimo, altra cosa è strumentalizzare la tragedia di un arresto paventando attacchi dello stato contro tutto il movimento indipendentista. L'andamento degli eventi sta dimostrando che non è così. Ad esempio, non c'è alcun attacco contro IRS.
    avatar
    *sardus.filius*

    Messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 03.02.09

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  *sardus.filius* il Gio Lug 02, 2009 2:42 pm

    .... e neppure contro SNI (mi pare), non è contro l'indipendentismo sardo ma contro l'anarco-insurrezionalismo spacciato da comunismo. Mi dispiace per Bruno (che si è lasciato incastrare come un pivellino) e mi dispiace per chi è coinvolto senza colpa ma (buffami l'occi) cosa ci faceva a Roma in compagnia di ex Brigatisti rossi e dietro quella santa barbara che hanno poi ritrovato?
    Chi è causa del proprio male pianga se stesso, gli indipendentisti sardi bene fanno a dissociarsi dagli ambienti torbidi e poco chiari dell'anarco insurrezionalismo. Rivoluzione, controrivoluzione, italia socialista ...... ma da dove arrivano queste voci?
    Nois semus de un'ateru mundu, vivimos in d'un'ateru tempus, gherramos po sos diritos umanos de su populu e de sa nazione, ma impreamos armas de cultura no fusiles mitraglias e pistolas. Su G8 che l'han' leadu da sa Sardigna e nos faghimos una passizada in bicicletta in Nurachi, totu su restu (tonos e minetas cumpresas) no nos apaltenet. Si solidariedade comente pratica politica podimus mustrare la manifestamos a totu sos tribagliadores chi han' perdidu su tribagliu e su pane, no a sos rivoluzionarios chi giogan' a fagher' sa gherra e sos attentados a dannu de chie est faghinde su dovere sou in mesu de milli difficoltades.
    Penso chi sas istradas si potan' divider', sos indipendentistas sighin' su caminu 'e sa civiltade, sos esaltados si perden' in s'istrada irruada!!!
    solidariedade ....... bah, puite, po totu sas traitorias? Ma andade in bon'ora, ancu mai su sole bos biad'!
    avatar
    Europeista

    Messaggi : 218
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : U.R.N. Sardinnya ONLINE

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  Europeista il Gio Lug 02, 2009 3:33 pm

    Sono d'accordo su molte cose Sardus Filius ma quelli come Zdanov non ci capiscono o non ci vogliono capire perché per la loro religione, noi siamo anche il prodotto culturale dell'assimilazione capitalistica e quindi forse non arriviamo a capire la loro illuminazione.
    Noi invece magari non capiamo come si possa ancora parlare nel 2009 di concettualità di un mondo in cui la fabbrica era ancora al centro del sistema economico e nè capiamo come potrebbe sopravvivere il mondo senza il livello di terziarizzazione attuale, magari torneremmo ad un'età antecedente alla civiltà del feudalesimo....

    Una persecuzione contro AMPI esiste, ma bisogna interrogarsi sul perché esista a carico di persone innocenti e pacifiche. E' opinione di molti, anche in questa sede (che stanno zitti), pensare quello che abbiamo detto tu ed io. Quando alcuni amici laziali giocano anche solo verbalmente alla rivoluzione, dopo non c'è da lamentarsi se piove la merda. Il problema reale oggi è fare luce da un lato sull'eccesso di monitorazione che gli organi di sicurezza hanno su AMPI, dall'altra qualcuno dovrebbe valutare meglio la natura delle sue amicizie.
    avatar
    juanna maria

    Messaggi : 319
    Data d'iscrizione : 03.02.09
    Località : potene secare tottu sos frores...ma non potene prennere su beranu

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  juanna maria il Gio Lug 02, 2009 7:55 pm

    *sardus.filius* ha scritto:.... e neppure contro SNI (mi pare), non è contro l'indipendentismo sardo ma contro l'anarco-insurrezionalismo spacciato da comunismo. Mi dispiace per Bruno (che si è lasciato incastrare come un pivellino) e mi dispiace per chi è coinvolto senza colpa ma (buffami l'occi) cosa ci faceva a Roma in compagnia di ex Brigatisti rossi e dietro quella santa barbara che hanno poi ritrovato?
    Chi è causa del proprio male pianga se stesso, gli indipendentisti sardi bene fanno a dissociarsi dagli ambienti torbidi e poco chiari dell'anarco insurrezionalismo. Rivoluzione, controrivoluzione, italia socialista ...... ma da dove arrivano queste voci?
    Nois semus de un'ateru mundu, vivimos in d'un'ateru tempus, gherramos po sos diritos umanos de su populu e de sa nazione, ma impreamos armas de cultura no fusiles mitraglias e pistolas. Su G8 che l'han' leadu da sa Sardigna e nos faghimos una passizada in bicicletta in Nurachi, totu su restu (tonos e minetas cumpresas) no nos apaltenet. Si solidariedade comente pratica politica podimus mustrare la manifestamos a totu sos tribagliadores chi han' perdidu su tribagliu e su pane, no a sos rivoluzionarios chi giogan' a fagher' sa gherra e sos attentados a dannu de chie est faghinde su dovere sou in mesu de milli difficoltades.
    Penso chi sas istradas si potan' divider', sos indipendentistas sighin' su caminu 'e sa civiltade, sos esaltados si perden' in s'istrada irruada!!!
    solidariedade ....... bah, puite, po totu sas traitorias? Ma andade in bon'ora, ancu mai su sole bos biad'!


    Question Suspect

    zdanov

    Messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 12.04.09

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  zdanov il Gio Lug 02, 2009 8:00 pm

    Va bene così, voialtri due vi presentate da soli.Non meritate nessun commento.
    avatar
    *sardus.filius*

    Messaggi : 151
    Data d'iscrizione : 03.02.09

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  *sardus.filius* il Gio Lug 02, 2009 8:22 pm

    personalmente te ne ringrazio, a buon intenditor poche parole!!!
    avatar
    Europeista

    Messaggi : 218
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : U.R.N. Sardinnya ONLINE

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  Europeista il Gio Lug 02, 2009 10:32 pm

    Italia socialista, rivoluzione...tutte terminologie importate direttamente dall'Italia alla Sardegna negli anni '60 e '70. Compreso l'anarco-insurrezionalismo che in Italia ha avuto grande seguito.
    Prima spazzeremo via quest'immondizia ideologica in Sardegna da figli di Feltrinelli e meglio sarà. Ne gioveranno pure i comunisti Sardi che hanno messo da parte i dettami di Lenin (1916) sulla liberazione dei Popoli da subordinare alla lotta di classe (che oggi non esiste neppure).

    zdanov

    Messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 12.04.09

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  zdanov il Ven Lug 03, 2009 4:42 pm

    A proposito di marmaglia

    Solo oggi ho avuto notizia che il quotidiano Unione Sarda il 16 Giugno ha pubblicato un articolo con il titolo: "Inquisito per minacce sullo scalo".
    In questo articolo si fa il mio nome(insieme ad altri ai quali va tutto il mio rispetto) e sarei coinvolto come esponente di a.M.p.I in riguardo a questa nuova inchiesta. Ora, per chiarezza e rispetto verso tutti i militanti di a.M.p.I, verso l'intero movimento anti coloniale sardo, verso tutti gli antiimperialisti sardi, mi trovo a ripetere di nuovo che io non sono un miltante di a Manca pro s'Indipendentzia, quantunque rispetto le loro posizioni politiche e riconosco a questa organizzazione un ruolo importante dentro il variegato movimento di liberazione nazionale sardo del qale mi sento partecipe; lo sa la "giustizia" coloniale, ma la marmaglia evidentemente non è informata bene. Io sono coinvolto in questa inchiesta perchè amico di Luigi Fallico(a meno che il/la giornalista sia al corrente di un'altra inchiesta aperta)e il mio coinvolgimento a detta della mala giustizia è in via di approfondimento.Dunque l'Unione Sarda ne sa più del P.M. Saviotti e del P.M. De Angelis, oppure fa il gioco della mala giustizia cercando di creare confusione all'interno del movimento anticoloniale, anti imperialista, anti capitalista sardo, anarchico e comunista.Insomma cerca di creare divisioni. Marmaglia per l'appunto.

    Marku

    Messaggi : 306
    Data d'iscrizione : 26.02.09
    Età : 65
    Località : Bidha'e Cresia

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  Marku il Dom Lug 05, 2009 12:30 pm

    Stimau Zdanov, tu sei benvenuto tra di noi, non solo come ospite o perché hai un compagna sarda, ciò che ti nobilita è il fatto che condividi l’idea dell’indipendentismo, anche se di parte. Leggendo le cronache, vecchie e nuove su queste faccende è evidente che allo stato danno fastidio le menti pensanti, ricordi Gramsci? Sulle amicizie ognuno può avere gli amici che vuole, solo che in Italia, se hai un pircing, un tatuaggio, un’ideale politico sei automaticamente inquadrato e schedato. La nostra è una cultura millenaria che ha subito troppi torti! Pensa al significato di Nur=Luce, nur è un nome di donna ancora usato nell’area medio orientale, quindi noi siamo l’isola dei nuraghi=isola della luce o splendore. Il vino nuragus o fodhi a coa=buccia indietro, viene detta così perché non essendo un’ottima uva da tavola, da invece un ottimo vino giallo oro. Mi dirai, perché mi dici questo? Ti dico queste cose, perché un certo K. Marx, diceva di studiare i resti delle vecchie civiltà per comprenderne il grado di organizzazione sociale. L a nostra società conserva ancora il senso e l’uso del com’unitarismo. Tutta l’ideologia dei secoli scorsi è caduta, perché da parte dei rivoluzionari non è stata diffusa e curata la coscienza di classe, qui nel Sulcis, in meno di cento anni siamo in mano alla destra e che destra! La nobile fabbrica rossa, l’Eurallumina ha votato per la Lombardo. I segnali c’erano tutti, ma i vecchi partiti non si accorgevano di perdere credibilità e men che meno dei cambiamenti sociali in atto. Noi veniamo da tutta queste rovine passate e recenti di una sinistra che non c’è piu’, ma, abbiamo capito che l’indipendentismo no n è e non può essere solo ed esclusivamente una questione di classe. A volte sogno anch’io un’era nuova, magari una repubblica socialista ma su modello sardo, poi mi sveglio e mi ritorna in mente Gramsci, noi dobbiamo pensare a diventare una grande forza che diventi maggioranza, arrivare alla mente e al cuore dei sardi, cercare anche in questo frattempo di venire eletti in sedi istituzionali e anche da lì portare avanti le nostre istanze, per questo occorre che UI diventi davvero l’area politica ricca di proggettualità ed idee che i sardi tutti possano condividere. Come potrai notare con altri di Ampi, c’è già una buona condivisione di idee e di propositi, bisogna dargli il giusto fertilizzante per crescere. Saludus indipendentistas.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Arrestato dirigente nazionale di a Manca pro s'Indipendentzia!!

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Gio Set 20, 2018 4:19 pm